Blog

Racconti scomparsi e about Scrittori Sopravvissuti

Pubblicato il 15 Settembre

Scritto da

Ancora non so quanti visitatori ha questo sito (stendiamo un velo pietoso su google analitycs), la webmaster (che ringrazio per il prezioso lavoro  che svolge) si sta attrezzando per farcelo sapere.

Ad ogni modo quelli che lo seguono noteranno che sono scomparsi rispetto ai giorni scorsi molti dei miei racconti che erano qui pubblicati.

Questo è successo  perché ho avuto la conferma dalla casa editrice che entro il prossimo Natale vedranno la luce editoriale sia in e-book che in cartaceo, quindi ritengo opportuno toglierli dalla diffusione gratuita per non compromettere il progetto editoriale.

Spero che i lettori abbiano gradito l’assaggio e magari diffondano la notizia che è in arrivo un nuovo libro.

Prometto che cercherò di impegnarmi per produrre sostituti dei vuoti lasciati sul sito, nel frattempo chiarisco come funzionano le regole del gruppo Scrittori Sopravvissuti.

Il gruppo si riunisce periodicamente, più o meno ogni stagione dandosi un tema sul quale gli appartenenti al gruppo devono produrre il racconto (il cui limite di battute è stato stabilito arbitrariamente in 25mila). Il primo tema è stato “la libertà”, il secondo “il tempo” e il terzo “bella regà”. Il quarto tema, sul quale le tastiere dei writers stanno attualmente ticchettando è stato stabilito essere “i fantasmi”. Ovviamente, dato che ognuno di noi è uno scrittore amatoriale capita che non tutti riescano a produrre sul tema in oggetto, nel caso non squalifichiamo nessuno anche perché fra noi non c’è nessuna competizione, semplicemente ci piace riunirci di fronte a un buon vino e a dei buoni piatti e nel contempo leggerci le nostre produzioni.

Ciò non toglie che come ho fatto io e anche altri si invii a questo sito materiale alieno dai nostri incontri che ci fa piacere semplicemente che sia on line.

Per ulteriori informazioni potete contattarci alla mail indicata.

Buone letture.

Author