Blog

New Italian Epic

Pubblicato il 13 Settembre

Scritto da

L’estate in Italia non è stata molto assolata, anzi possiamo dire che ha fatto abbastanza schifo. Per fortuna che le mie vacanze come spesso capite sono andato a trascorrere in terra ellenica dove sole e mare pulito non mancano.

  • P1030223 Fra Parga
  • P1030295 Lefkada
  • P1030362 e Paxos

ho avuto modo di leggere due degli ultimi libri degli esponenti del cosiddetto “New Italian Epic”. Ovvero “L’armata dei sonnambuli” dei Wu Ming e “Cartagena” di  V. Evangelisti.

Il collettivo di scrittori bolognesi si dimostra capace di sfornare autentici capolavori e anche in questo caso non hanno sbagliato il colpo. “L’armata dei sonnambuli” è un capolavoro da leggere rileggere far leggere e regalare a chiunque. Forse non sarà all’altezza di “Q” ma ci manca poco, davvero molto poco.
Il terzo libro del ciclo dei pirati di Evangelisti è invece riservato ai fan di questo ciclo, è certamente ben scritto e all’altezza degli altri due, se possiamo fargli un appunto i temi sono un po’ troppo sovrapponibili con gli altri (in particolare la trama sul neo affiliato pirata che si innamora di una donna che non conviene).

Sono giunto anche alla metà di “millennio” di Montalbàn… speriamo di finire di leggerlo a breve!

Author