Aspettando la fine del mondo. Il commento più stupido della storia del web.

Scritto da | Maggio 29, 2020 | blog

Da sempre, appena è nata la rete, i forum di discussione (e i social network che ne sono l’evoluzione) sono stati luoghi interessanti dove si apprendevano molte notizie e ci si scambiavano suggerimenti utili su ogni qualsivoglia argomento. Tuttavia gli stessi, e quindi i Social Network come twitter e facebook, diventano spesso arene di scontro dove si verificano flame di ogni tipo, con insulti e minacce che spesso e volentieri sfociano in cause giudiziarie.

In quelle cause molti leoni da tastiera scoprono a loro spese che certe cose no, non si possono dire neanche dietro un paravento effimero come la schermata del pc e che #odiareticosta tanto per usare un ashtag recente.

Questo fa capire perché chi gestisce (bene) una pagina di questo tipo cerca sempre di smorzare le polemiche sul nascere cancellando gli account più fastidiosi non appena questi creano problemi. Di troll, haters o provocatori in cerca di insulti per intentare cause risarcitorie, purtroppo la rete ne è infestata. leggi tutto…

Chi siamo: